Passa a livello superiore
Accesso
Servizi riservati

Assemblea degli Associati
 
Modalità di convocazione e di svolgimento
L’Assemblea degli Associati è convocata dal Presidente mediante avviso di convocazione di cui sia garantita la prova dell’avvenuta ricezione contenente l’ordine del giorno, inviato almeno venti giorni prima di quello stabilito per l’adunanza.

L’Assemblea si riunisce in via ordinaria una volta all’anno ed in via straordinaria allorché la convocazione sia richiesta dalla maggioranza dei Consiglieri o da due terzi dei componenti il Comitato esecutivo. L’Assemblea può essere convocata in prima e in seconda convocazione.

Possono intervenire all’Assemblea gli Associati che facciano parte dell’Associazione al momento in cui viene inviato l’avviso di convocazione.

Gli Associati sono rappresentati dal legale rappresentante o da un amministratore, ovvero da un dipendente dell'Associato stesso all'uopo delegato.

Ogni associato ha diritto ad un voto. Se il contributo a suo carico per l’esercizio in corso supera la quota di un decimillesimo del totale dei contributi accertati per lo stesso esercizio, ha diritto ad un voto in più per ogni analoga quota compresa nel suo contributo.

Nel caso di gruppi bancari italiani, o comunque consolidati nell’area euro, il calcolo dei voti non avviene in funzione dei singoli Associati, ma in funzione del gruppo di appartenenza, riconoscendo il voto “di diritto” alla capogruppo ovvero alla banca indicata (lettera a dell’articolo 3 dello Statuto), e calcolando sull’intero ammontare del contributo accertato per il gruppo bancario per l’esercizio in corso l’eventuale attribuzione di voti ulteriori in funzione del superamento della quota del decimillesimo del totale dei contributi accertati.

L’Assemblea è presieduta dal Presidente o da chi lo sostituisce (articolo 15 dello Statuto).

Il segretario dell’Assemblea è nominato di volta in volta dagli intervenuti, su proposta del Presidente.

Le adunanze dell’Assemblea sono valide, in prima convocazione, con l’intervento di tanti Associati che dispongano, in proprio o per delega, almeno di un terzo del totale dei voti; in seconda convocazione, quale che sia il numero dei voti rappresentati.

Ogni associato può farsi rappresentare in Assemblea, con effetto anche per la seconda convocazione, da altro associato mediante delega scritta; il numero delle deleghe conferite a ciascun associato non può attribuire al delegato più di duemila voti.

Le deliberazioni sono validamente assunte con la maggioranza assoluta dei voti spettanti agli Associati presenti o rappresentati in Assemblea.

Per le deliberazioni relative alle modifiche dello Statuto o allo scioglimento dell’Associazione, l’Assemblea è validamente costituita con la presenza di tanti Associati che, in proprio o per delega, rappresentino, in prima convocazione, almeno i tre quarti dei voti spettanti a tutti gli Associati e, in seconda convocazione, almeno la metà di essi.

In ogni caso tali deliberazioni debbono essere prese con il voto favorevole di tanti Associati che rappresentino, in proprio o per delega, la maggioranza di almeno due terzi dei voti spettanti agli Associati presenti o rappresentati nell’Assemblea.

Le deliberazioni dell’Assemblea debbono constare da un verbale, sottoscritto dal segretario e dal Presidente.

 

Competenze 

L'Assemblea stabilisce le linee generali dell’attività dell’Associazione; inoltre:
  • elegge i componenti del Consiglio (articolo 9 dello Statuto)
  • elegge il Collegio Sindacale (articolo 18 dello Statuto)
  • elegge i Probiviri, nel rispetto di quanto previsto dall’articolo 20;
  • delibera di norma entro sette mesi dalla chiusura dell’esercizio corrispondente all’anno solare, con le modalità di voto di cui al comma 7 dell’articolo sul bilancio di esercizio, accompagnato dal rapporto annuale del Collegio Sindacale e dalla certificazione della società di revisione incaricata, nonché sulla relazione del Presidente sull’attività svolta dall’Associazione nell’anno decorso;
  • delibera sulle proposte di modifica dello Statuto.
Filtra per
26/07/2017
[120 Kb]
Address by the President Antonio Patuelli
12/07/2017
[199 Kb]
Intervento del Governatore della Banca d'Italia
12/07/2017
[134 Kb]
Relazione del Presidente Antonio Patuelli
12/07/2017
[1667 Kb]
Rapporto sulle attività svolte nel 2016-2017
08/07/2016
[219 Kb]
Intervento del Governatore della Banca d'Italia
08/07/2016
[172 Kb]
Relazione del Presidente Antonio Patuelli
08/07/2016
[2679 Kb]
Rapporto sulle attività svolte nel 2015-2016
08/07/2015
[195 Kb]
Intervento del Governatore della Banca d'Italia
08/07/2015
[755 Kb]
Relazione del Presidente Antonio Patuelli
08/07/2015
[1043 Kb]
Rapporto sulle attività svolte nel 2014-2015
1  ... 
  • Stampa
  • Bookmark