Passa a livello superiore
Accesso
Servizi riservati

Informativa per gli invitati ad eventi

​Informativa Privacy per invitati ad eventi ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento EU 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016.

INFORMATIVA (Versione stampabile - PDF)

 

L’informativa Privacy prevista dall’Associazione Bancaria Italiana (di seguito “Associazione” o “ABI”) è necessaria per la tutela dei Suoi dati personali, secondo quanto previsto dalla normativa in materia.
Le informazioni di seguito riportate saranno utili per comprendere:
• quali sono i soggetti che trattano i Suoi dati e come contattarli
• come vengono analizzati i Suoi dati e per quale motivo
• i Suoi diritti.

Contatti utili

L’Associazione tratta i Suoi dati e, ai fini di Legge, è considerata Titolare del trattamento. In tale veste ha la responsabilità di garantire l’applicazione delle misure organizzative e tecniche necessarie, adeguate alla protezione dei Suoi dati.

 

La sede dell’Associazione è in Piazza del Gesù n. 49, Roma, 00186 - Tel: +39.06.6767.1 Fax: +39.06.6767.457.

 

L’Associazione si avvale di Soggetti appositamente designati come Responsabili Esterni al trattamento ovvero come Contitolari o Titolari Autonomi, il cui elenco è disponibile su richiesta, contattando il Responsabile per la Protezione Dati (Dpo) ai recapiti sotto riportati.

 

L’Associazione ha nominato il Responsabile alla Protezione dei Dati (DPO) che è incaricato di garantire il rispetto delle norme per la tutela della Sua Privacy, contattabile per questioni inerenti al trattamento dei Suoi dati, all’indirizzo email: dpo@abi.it. Maggiori informazioni sui suoi diritti le potrà trovare nello spazio dedicato “I Suoi diritti”.

Informazioni sul trattamento

Le precisiamo che tutti i dati personali che Lei ci fornirà (suoi o dei suoi familiari) saranno trattati in conformità alla vigente normativa in materia di privacy. Pertanto l’Associazione si impegna a trattarli secondo principi di correttezza, liceità, trasparenza, nel rispetto delle finalità di seguito indicate, raccogliendoli nella misura necessaria ed esatta per il trattamento, utilizzandoli avvalendosi solo di personale allo scopo autorizzato e formato e al fine di garantirLe la necessaria riservatezza delle informazioni fornite.

 

L’Associazione raccoglie, registra, consulta e, in generale, tratta esclusivamente i Suoi dati identificativi (quali ad es. nome, cognome, indirizzo email, carica sociale, ecc.) necessari, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, per la partecipazione a iniziative dell’Associazione come ad esempio l’Assemblea, riunioni, per il coinvolgimento a eventi istituzionali e non istituzionali (come seminari, convegni, gruppi di lavoro, riunioni, ecc.) e, ancora più in generale, nel processo gestionale ed organizzativo di inviti e partecipazioni.

 

In particolare, l’Associazione tratterà i Suoi dati per le seguenti finalità:

 

1) dare seguito alla richiesta dell’interessato di partecipare agli eventi indetti dal Titolare (seminari, convegni, gruppi di lavoro, riunioni, ecc.)
 
2) creare una banca dati funzionale al perseguimento delle finalità sottese alla presente informativa
 
3) svolgere attività preliminari alla comunicazione dell’invito e della partecipazione agli eventi e attività necessarie alla loro organizzazione e gestione (come, ad esempio: comunicazioni telefoniche per verifica presenza e conferma, ecc.)
 
4) far valere o difendere un diritto in sede giudiziaria, nonché in sede amministrativa o nelle procedure di arbitrato e di conciliazione nei casi previsti dalla
normativa europea, dalle leggi, dai regolamenti, ecc.
 
5) assolvere a disposizioni di legge, nonché di norme, codici, procedure approvati da Autorità e altre Istituzioni competenti.

 

Le basi giuridiche del trattamento in merito alle finalità sopra elencate sono per quanto attiene alle finalità 1) 2) e 3) dare seguito a richieste dell’interessato e per svolgere attività preliminari ad esso associate 4) tutela nelle varie sedi giuridiche di un diritto dell’Associazione 5) un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento.

 

Inoltre l’Associazione, per il perseguimento del proprio legittimo interesse, può usare le informazioni raccolte anche per lo svolgimento di alcune attività interne quali, ad esempio: il controllo della propria sicurezza, la verifica del rispetto della normativa a condizione che non prevalgano gli interessi o i diritti e le libertà fondamentali dell'interessato che richiedono la protezione dei dati personali.

 

Il trattamento dei dati su indicati è obbligatorio per le finalità specificate, pertanto il suo rifiuto renderà impossibile l’instaurazione del trattamento.

 

Inoltre l’ABI, così come previsto dalla normativa di riferimento (cioè, L. 633/1941), potrà usare i suoi dati per la pubblicazione e l’utilizzo della Sua immagine su vari canali divulgativi in relazione all’evento e/o riunione e/o iniziativa dell’ABI alla quale ha partecipato.
 
Il consenso per la finalità sopra specificata non è richiesto in quanto si rientra nei casi di esclusione previsti all’art. 97 della su citata normativa. Lei potrà in ogni caso esercitare i diritti di cui agli artt. 15 e ss. del Regolamento UE 679/2016 “GDPR” così come previsto nella sezione sottostante “I Suoi diritti”.

Periodo di conservazione dei Suoi dati

I Suoi dati personali saranno trattati per il tempo necessario all’esecuzione delle finalità del tratta-mento sopra descritto e, in ogni caso, per un periodo di tempo necessario alle esigenze istituzionali di gestione degli inviti e di attività ulteriori di rapporto con l’Associazione. Oltre tali termini ed esigenze i suoi dati verranno cancellati.

Trasferimento dei suoi dati

L’Associazione - senza che sia necessario richiedere il Suo consenso - può comunicare i suoi dati personali a soggetti meglio indicati nel seguito, quali ad esempio:
 
• Enti controllati o ad essa collegati
 
• soggetti terzi (a titolo indicativo, società di stampa, società tipografiche, società per gestione e organizzazione eventi, ecc.) che svolgono attività in outsourcing per conto del Titolare, nella loro qualità di autonomi titolari ovvero di responsabili esterni del trattamento
 
• Autorità giudiziarie, nonché a quei soggetti ai quali la comunicazione sia obbligatoria per legge. Detti soggetti tratteranno i dati nella loro qualità di autonomi titolari del trattamento.
 
Inoltre, potranno accedere ai suoi dati tutti i soggetti interni (dipendenti, collaboratori, ecc.) all’Associazione appositamente nominati come autorizzati al trattamento.

I Suoi diritti

Con riferimento ai Suoi dati, la normativa Le riconosce specifici diritti, quali:
 
• ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei Suoi dati personali e il relativo accesso
 
• ottenere l’aggiornamento, la rettifica o l’integrazione dei Suoi dati
 
• richiedere la cancellazione dei Suoi dati, nei termini consentiti dalla normativa
 
• opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che La riguardano
 
• limitare il trattamento, in caso di violazione, richiesta di rettifica o opposizione
 
• chiedere la portabilità dei dati trattati elettronicamente, forniti sulla base di consenso o contratto
 
• revocare il consenso al trattamento dei Suoi dati, qualora previsto
 
• in caso di processi decisionali automatizzati, ottenere l’intervento umano del Titolare per esprime la propria opinione e di contestarne la decisione.
 
A tale scopo l’Associazione Le dà la possibilità di esercitare i Suoi diritti inviando un’email all’indirizzo: dpo@abi.it utilizzando questo modulo.
 
La informiamo che l’Associazione si impegna a rispondere alle Sue richieste nel termine di un mese, salvo casi di particolare complessità, per cui potrebbe impiegare massimo 3 mesi. In ogni caso, l’Associazione provvederà a spiegarLe il motivo dell’attesa entro un mese dalla Sua richiesta.
 
L’esito della richiesta Le verrà fornito per iscritto. Nel caso Lei chieda la rettifica, la cancellazione nonché la limitazione del trattamento, l’ABI si impegna a comunicare gli esiti delle Sue richieste a ciascuno dei destinatari dei Suoi dati, salvo che ciò risulti impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato.
 
L’Associazione specifica che potrà rifiutare la Sua richiesta qualora risulti manifestamente infondata, eccessiva o ripetitiva.
 
In ultimo, qualora lo ritenga opportuno, potrà presentare reclamo all’Autorità Italiana Garante per la Protezione dei Dati Personali, nei modi e nelle forme previste per legge. Per ottenere maggiori informazioni può consultare il sito del Garante.
 
 
Data di aggiornamento dell’informativa: 01/09/2018

 

  • Stampa
  • Bookmark