Passa a livello superiore
Accesso
Servizi riservati

Garanzia giovani
ABI ed il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, lo scorso 15 maggio 2014, hanno sottoscritto un Protocollo di intesa, con il quale l’Associazione ha formalmente aderito al Progetto “Garanzia per i giovani”, dando così concreto avvio ad un’operazione straordinaria rivolta ai giovani tra i 15 e i 29 anni attraverso occasioni di formazione e inserimento al lavoro, privilegiando gli istituti del tirocinio e dell’apprendistato.
La Garanzia giovani è volta a combattere il persistere della disoccupazione giovanile nelle regioni più colpite dell’Unione, e persegue il fine di supportare i giovani disoccupati o inattivi al di fuori di ogni ciclo di istruzione e formazione (i cosiddetti Neet – Not in education, employment or training), sostenendo e accelerando la realizzazione di iniziative già finanziate da fondi europei, attraverso l’attribuzione a tale iniziativa di fondi specifici.
Con la Garanzia giovani, l’Europa ha dunque reso disponibili specifici stanziamenti per assicurare ai giovani – entro quattro mesi da quando escono dal sistema di istruzione formale o da quando si trovano in stato di disoccupazione – un ventaglio di possibilità: un’offerta di lavoro, un apprendistato, un’offerta formativa aggiuntiva, o il tirocinio.
In questa pagina è presente la documentazione sino ad oggi prodotta in materia, che sarà tempestivamente aggiornata con le novità che interverranno nel corso dell’evoluzione del progetto.
Filtra per
12/06/2014
[2732 Kb]
Protocollo d'intesa su Piano nazionale "Garanzia giovani"
11/06/2014
[1589 Kb]
Promozione occupazione giovanile Piano nazionale "Garanzia giovani"
1 
  • Stampa
  • Bookmark