Passa a livello superiore
Accesso
Servizi riservati

Outlook ABI-Cerved su sofferenze imprese
L’Outlook ABI-Cerved sulle sofferenze delle imprese, realizzato su base semestrale, diffonde stime e previsioni dei tassi di ingresso in sofferenza delle società non finanziarie per classe dimensionale, con l’obiettivo di ampliare il bacino di informazioni a disposizione sul tessuto economico nazionale.
La stima dei tassi di decadimento è ottenuta attraverso un processo che utilizza uno score di Cerved disponibile per il complesso delle società italiane, il CeBi-Score4, come valutazione sintetica del rischio economico-finanziario di un’impresa, trasformandolo in indicatori individuali del rischio delle singole o Eidr (Expected individual default rates) e riproporziando gli Eidr riproporzionati sulla serie storica pubblicata dalla Banca d’Italia.
La possibilità di disporre di un indicatore a livello individuale con la proprietà di replicare, in media, le dinamiche dei tassi di decadimento di sistema, fornisce un potente stimatore del tasso stesso a livello di cluster dimensionale. Attraverso una proporzione è stata quindi ricostruita la serie storica dal 1990 dei tassi di decadimento (TD) per i 64 cluster considerati nel progetto.
ABI e Cerved distinguono le società non finanziarie in quattro classi dimensionali, utilizzando i criteri definiti dalla Commissione europea:
 

                               Occupati                  Fatturato                            Attivo

Microimpresa            <10          e          ≤ € 2mil          oppure        ≤ € 2mil 
Piccola impresa         <50          e          ≤ € 10mil        oppure        ≤ € 10mil 
​Media impresa          <250         e          ≤ € 50mil        oppure        ≤ € 43mil 
​Grande impresa        250     oppure     > € 50mil            e            > € 43mil 
 
I tassi di decadimento ottenuti alimentano un modello di stima di rischiosità dei prestiti alle imprese con un grado di dettaglio dato dall’intersezione tra i livelli di dettaglio settoriale, territoriale e dimensionale.
Filtra per
23/02/2018
[1014 Kb]
Estimates and forecasts of the rates of new bad loans for businesses
23/02/2018
[625 Kb]
Stima e previsione sulle nuove sofferenze delle imprese
25/05/2017
[1327 Kb]
Stima e previsione sulle nuove sofferenze delle imprese
11/01/2017
[1513 Kb]
Stima e previsione sulle nuove sofferenze delle imprese
04/05/2016
[1428 Kb]
Stima e previsione sulle nuove sofferenze delle imprese
15/12/2015
[1417 Kb]
Sofferenze delle imprese non finanziarie
15/12/2015
[1426 Kb]
Bad loans to businesses
03/04/2015
[1446 Kb]
Sofferenze delle imprese non finanziarie
02/04/2015
[1404 Kb]
Non-performing business loans
1 
Documenti correlati
Presentata la nuova edizione dell’osservatorio sulle sofferenze delle imprese italiane 2
Presentata la nuova edizione dell’osservatorio sulle sofferenze delle imprese italiane
Presentata la quarta edizione dell’osservatorio sulle sofferenze delle imprese italiane
  • Stampa
  • Bookmark