Passa a livello superiore
Accesso
Servizi riservati

Outlook ABI-Cerved su sofferenze imprese
L’Outlook ABI-Cerved sulle sofferenze delle imprese, realizzato su base semestrale, diffonde stime e previsioni dei tassi di ingresso in sofferenza delle società non finanziarie per classe dimensionale, con l’obiettivo di ampliare il bacino di informazioni a disposizione sul tessuto economico nazionale.
La stima dei tassi di decadimento è ottenuta attraverso un processo che utilizza uno score di Cerved disponibile per il complesso delle società italiane, il CeBi-Score4, come valutazione sintetica del rischio economico-finanziario di un’impresa, trasformandolo in indicatori individuali del rischio delle singole o Eidr (Expected individual default rates) e riproporziando gli Eidr riproporzionati sulla serie storica pubblicata dalla Banca d’Italia.
La possibilità di disporre di un indicatore a livello individuale con la proprietà di replicare, in media, le dinamiche dei tassi di decadimento di sistema, fornisce un potente stimatore del tasso stesso a livello di cluster dimensionale. Attraverso una proporzione è stata quindi ricostruita la serie storica dal 1990 dei tassi di decadimento (TD) per i 64 cluster considerati nel progetto.
ABI e Cerved distinguono le società non finanziarie in quattro classi dimensionali, utilizzando i criteri definiti dalla Commissione europea:
 

                               Occupati                  Fatturato                            Attivo

Microimpresa            <10          e          ≤ € 2mil          oppure        ≤ € 2mil 
Piccola impresa         <50          e          ≤ € 10mil        oppure        ≤ € 10mil 
​Media impresa          <250         e          ≤ € 50mil        oppure        ≤ € 43mil 
​Grande impresa        250     oppure     > € 50mil            e            > € 43mil 
 
I tassi di decadimento ottenuti alimentano un modello di stima di rischiosità dei prestiti alle imprese con un grado di dettaglio dato dall’intersezione tra i livelli di dettaglio settoriale, territoriale e dimensionale.
Filtra per
25/05/2017
[1327 Kb]
Stima e previsione sulle nuove sofferenze delle imprese
11/01/2017
[1513 Kb]
Stima e previsione sulle nuove sofferenze delle imprese
04/05/2016
[1428 Kb]
Stima e previsione sulle nuove sofferenze delle imprese
15/12/2015
[1417 Kb]
Sofferenze delle imprese non finanziarie
15/12/2015
[1426 Kb]
Bad loans to businesses
03/04/2015
[1446 Kb]
Sofferenze delle imprese non finanziarie
02/04/2015
[1404 Kb]
Non-performing business loans
1 
Documenti correlati
Presentata la nuova edizione dell’osservatorio sulle sofferenze delle imprese italiane
Presentata la quarta edizione dell’osservatorio sulle sofferenze delle imprese italiane
Presentata la terza edizione dell’osservatorio sulle sofferenze delle imprese industriali
  • Stampa
  • Bookmark