Accesso
Servizi riservati

Enti locali
 
Accordo quadro ABI–Pcm per la sospensione di 12 mesi dei mutui a Province e Città metropolitane
L’ABI e la Presidenza del consiglio dei ministri - Dipartimento per gli affari regionali, le autonomie e lo sport hanno sottoscritto l’8 aprile 2015 un Accordo quadro che definisce le linee guida sulla base delle quali le banche aderenti daranno attuazione all’articolo 1, comma 430, della legge 23 dicembre 2014, n. 190, attraverso la sospensione di dodici mesi del pagamento delle rate dei mutui, in scadenza nell’anno 2015, erogati in favore di Province e Città metropolitane.
 
Le domande di sospensione devono pervenire alle banche aderenti entro il 15 maggio 2015. Si precisa che tale termine non è perentorio e le banche potranno accogliere anche domande presentate successivamente, al fine di consentire alle Province e alle Città metropolitane di assumere le necessarie determinazioni,  fermo restando il rispetto dei tempi tecnici necessari alle banche per il perfezionamento dell’operazione.
Non è prevista alcuna forma di automatismo nella concessione della sospensione, per cui, nell’effettuare l’istruttoria, le banche si attengono al principio di sana e prudente gestione, nel rispetto delle proprie procedure e ferma restando la loro autonoma valutazione.
 
Le banche che intendono aderire all’iniziativa devono trasmettere ad ABI il modulo di adesione allegato all’accordo.
Filtra per
14/04/2015
[40 Kb]
Sospensione mutui alle Provincie e alle Città metropolitane
1 
  • Stampa
  • Bookmark