Accesso
Servizi riservati
Smart & Start Italia

 

 
L’Associazione bancaria italiana, il Ministero dello sviluppo economico ed Invitalia, in attuazione dell’art. 9 del Decreto ministeriale del 28 aprile 2015, hanno sottoscritto la Convenzione che definisce le procedure di utilizzo di uno specifico “conto corrente vincolato”, sul quale Invitalia – soggetto gestore per conto del Ministero -  provvederà ad accreditare il contributo riconosciuto in favore delle start-up innovative.
 
Lo strumento ha l’obiettivo di promuovere la diffusione di nuove imprese e di sostenere le politiche di trasferimento tecnologico e di valorizzazione economica dei risultati del sistema della ricerca pubblica e privata e prevede l’erogazione di finanziamenti agevolati, parzialmente rimborsabili per le start-up innovative localizzate nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia e nel territorio del cratere sismico aquilano, e servizi di tutoraggio tecnico-gestionale, limitatamente alle imprese costituite da non più di 12 mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione,
 
Le banche che aderiscono all’iniziativa possono concedere alle imprese beneficiarie finanziamenti bancari per la copertura finanziaria, totale o parziale, della parte del piano di impresa non assistita dal finanziamento agevolato. Sulla quota di finanziamento bancario, la banca può richiedere le garanzie private che ritiene opportune/necessarie e/o la garanzia del Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese di cui all’articolo 2, comma 100, lettera a) della legge 23 dicembre 1996, n. 662, in quanto il Decreto ministeriale del 28 aprile 2015 riconosce la cumulabilità delle agevolazioni “Smart & Start” con la copertura del Fondo di garanzia.
 
Si riportano di seguito il testo della Convenzione e il modulo di adesione che le banche interessate devono compilare e restituire:
• al Ministero dello sviluppo economico, via Pec dgiai.div10@pec.mise.gov.it
• ad Invitalia, via Pec gestioneincentivi@pec.invitalia.it
• e, per conoscenza, al Servizio di Segreteria generale dell’ABI (Fax: 06.6767.457 e-mail: sg@abi.it).
Per ulteriori informazioni, è possibile far riferimento alla sezione dedicata disponibile sul sito di Invitalia.
 
Filtra per
22/05/2015
[1705 Kb]
Sottoscrizione della Convenzione ABI – Mise - Invitalia
20/05/2015
[122 Kb]
Sottoscritta da ABI, Ministero dello sviluppo economico e Invitalia
20/05/2015
[64 Kb]
Convenzione per la regolamentazione dei conti correnti vincolati
1 
  • Stampa
  • Bookmark