Passa a livello superiore
Accesso
Servizi riservati

Accordo ABI/Sindacati sulla circolazione delle informazioni
Il 15 aprile 2014 è stato sottoscritto tra l' ABI e i Sindacati l’Accordo quadro nazionale sull’applicazione del Provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali del 12 maggio 2011, n. 192, che prescrive alle banche una serie di misure riguardo alla circolazione delle informazioni dei clienti e alla loro tracciabilità e che entrerà in vigore il 3 giugno 2014.
    ​L’Accordo quadro prevede che si dia corso al confronto a livello aziendale o di Gruppo con gli Organi di coordinamento  o con le Delegazioni, finalizzato al perfezionamento delle intese ex art. 4, 2° comma, della l. n. 300 del 1970 per quel che attiene al profilo del controllo a distanza dell’attività dei lavoratori.”
    Il Provvedimento è finalizzato a "garantire il rispetto dei principi in materia di protezione dei dati personali ai sensi del Codice, in ordine ai temi della «circolazione» delle informazioni riferite ai clienti in ambito bancario e della «tracciabilità» delle operazioni bancarie" e detta, ai sensi dell'art. 154, comma 1, lett. c), prescrizioni in relazione al trattamento di tali dati personali della clientela effettuato dai dipendenti delle "banche, incluse quelle facenti parte di gruppi, delle società, anche diverse dalle banche, purché siano parte di tali gruppi", stabiliti sul territorio nazionale.
     
    • Stampa
    • Bookmark