Passa a livello superiore
Accesso
Servizi riservati

Presentato il francobollo per il centenario dell’ABI
(14 maggio 2019) Il Presidente dell'ABI, Antonio Patuelli, e il Direttore Generale dell'ABI, Giovanni Sabatini, hanno partecipato a Roma alla presentazione del francobollo emesso in occasione del centenario dell'Associazione Bancaria Italiana.
    ​All'evento hanno partecipato anche Giancarlo Pezzuto, Vice Capo di Gabinetto Vicario del Ministero dello Sviluppo Economico, Maria Bianca Farina, Presidente di Poste Italiane, e Domenico Tudini, Presidente dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. 
    "Nel centesimo anniversario dell'Associazione Bancaria Italiana - ha dichiarato il Presidente dell'ABI, Antonio Patuelli - con l'emissione di un francobollo vogliamo sottolineare il traguardo storico raggiunto e soprattutto l'attualità dei valori etici e sociali, di sana e prudente gestione bancaria e di legalità che sono alla base dei comportamenti ispirati ai principi di corretta imprenditorialità, innovazione e di un mercato libero e concorrenziale che l'ABI promuove". 
    Il francobollo, appartenente alla serie tematica "Le Eccellenze del sistema produttivo ed economico", riproduce con un segno grafico moderno l'Arco degli Argentari, monumento romano del 204 d.c. nei pressi del Foro Boario, il luogo simbolo dei commerci dove i cambiavalute romani svolgevano la loro attività. 
    Nel corso di un secolo di attività l'ABI ha ampliato le proprie competenze e ambiti di azione, in un contesto economico, sociale e normativo in continua evoluzione, per promuovere i legittimi interessi dei propri Associati per la crescita e il progresso dell'Italia in Europa e nel mondo. 
    Il francobollo è stato stampato dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente, in un solo colore con l'aggiunta di oro. Completano il francobollo la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.
     
     
    • Stampa
    • Bookmark