Passa a livello superiore
Accesso
Servizi riservati

Patuelli avvia gli incontri istituzionali
(6 febbraio 2013) Il nuovo Presidente dell’ABI, Antonio Patuelli, accompagnato dal Direttore generale, Giovanni Sabatini, ha incontrato il Ministro dell’Economia e delle Finanze Vittorio Grilli, al quale ha innanzitutto illustrato l’assai oneroso impegno delle banche per concorrere a far fronte alle conseguenze della crisi economica, sottolineando che è quanto mai necessario porre le premesse per favorire la ripresa economica e occupazionale. Il Presidente ha avuto colloqui anche con il Vicepresidente del Csm Michele Vietti, con il Presidente della Consob Giuseppe Vegas, con il Presidente della Corte costituzionale Franco Gallo e con il Presidente dell’Antitrust Giovanni Pitruzzella.

​Necessario favorire la ripresa economica e occupazionale. Completato il quadro per lo smobilizzo dei debiti della Pubblica amministrazione, spetta ora alla Pa certificare i crediti per attivare un circuito virtuoso di messa a disposizione di liquidità dalle banche alle aziende. Il Presidente Patuelli e il direttore generale Sabatini hanno constatato che Ministero dell’economia e ABI, per le diverse competenze e responsabilità, hanno messo a punto tutti i rispettivi adempimenti per rendere efficace l’accordo per lo smobilizzo dei debiti certificati della Pubblica amministrazione: ora spetta a ciascuna articolazione della Pubblica amministrazione certificare i singoli crediti vantati delle imprese per completare il nuovo circuito virtuoso, che permetterà di mettere a disposizione risorse liquide da parte delle singole banche verso le singole aziende. È fondamentale garantire la massima diffusione delle informazioni, spiegando che è effettiva la disponibilità degli strumenti messi in campo. Di qui una specifica azione sul territorio, di cui l’ABI si farà portatrice nei prossimi mesi per chiarire i vari aspetti. 
  • Stampa
  • Bookmark