Passa a livello superiore
Accesso
Servizi riservati
Associati

Gli Associati ABI rappresentano, direttamente o indirettamente, la totalità delle aziende di credito italiane o operanti in Italia e la parte più significativa degli intermediari finanziari. 


 

 

 

 

  Elenco Associati

 

Lo Statuto dell’Associazione prevede la possibilità di adesione da parte di:

  • enti capogruppo di gruppi bancari iscritti nell’albo tenuto dalla Banca d’Italia;
  • banche italiane e succursali di banche dell’Unione europea e di paesi terzi stabilite in Italia;
  • intermediari finanziari che svolgono attività sottoposte a pubblica vigilanza prudenziale;
  • uffici di rappresentanza di banche estere in Italia;
  • banche dell’Unione europea operanti in Italia senza stabilirvi succursali;
  • società strumentali all’esercizio dell’attività creditizia, il cui capitale sia controllato da banche o intermediari finanziari, o che applichino al loro personale il Ccnl del settore del credito;
  • associazioni tra banche o intermediari finanziari che siano di rilevante interesse per numero, distribuzione e natura degli aderenti.

Questa l’attuale ripartizione delle aziende associate:

  • banche (costituite in forma di società per azioni, aventi natura giuridica di diritto pubblico, costituite in forma di società cooperativa, filiali in Italia di banche estere,  Uffici di rappresentanza in Italia di banca estera);
  • intermediari finanziari (società finanziarie, di leasing, di factoring, di intermediazione mobiliare ecc.);
  • associazioni di categoria (tra banche e tra intermediari finanziari).

Questa Area è una sede dedicata di dialogo fra l'ABI e alcuni suoi Utenti che consente loro di accedere ad alcuni servizi riservati di informazione e documentazione. 
I servizi riservati forniti ai componenti degli Organi deliberanti o tecnici dell’ABI (nonché a soggetti da loro delegati) riguardano, principalmente, l’organizzazione delle riunioni e i documenti relativi, nonché altri documenti d’interesse.
I servizi riservati forniti ai dipendenti degli Associati e ad altri soggetti chiamati a partecipare dall'Associazione alle sue iniziative consistono nella diffusione di documenti tematici e nella gestione di questionari connessi a rilevazioni periodiche.
L’accesso all’Area presuppone la “Registrazione” dell’Utente.
La possibilità di “navigare” nei diversi servizi richiede, oltre alla registrazione, l' ”Accreditamento” dell’Utente.
La registrazione – quando non venga effettuata direttamente da ABI, come tendenzialmente avviene per i membri dei suoi Organi (e per i loro delegati) – comporta la segnalazione dei propri estremi anagrafici ed, in particolare, della propria e-mail. La registrazione è richiesta per poter fornire agli Utenti un servizio più efficiente: ad esempio, tra le funzionalità è prevista la segnalazione, all’Utente, dell’avvenuta pubblicazione di documenti d’interesse con l’invio di una e-mail, che contiene un link alla pertinente pagina del Sito.
L’accreditamento presuppone, innanzitutto, l’avvenuta registrazione dell’Utente e – quando non venga effettuato direttamente da ABI, come tendenzialmente avviene per i componenti dei suoi Organi (o per i loro delegati) – comporta l’inserimento, da parte dell’Utente, di un “codice di accreditamento” che l'ABI gli ha preventivamente fornito in relazione al singolo servizio.

Compila tutti i campi, assicurati di inserire un indirizzo e-mail corretto, poi premi il pulsante «Salva». Alla fine della procedura, all’indirizzo e-mail da te indicato, ti verrà inviato un messaggio di conferma nel quale sarà presente un link che, una volta clickato, consentirà al Sito di attivare la tua utenza e, a te, di inserire una password personale.

I campi contrassegnati con il simbolo * sono obbligatori.

Codice ABI:
Azienda:
Dichiaro di aver preso visione dell’informativa di ABI – Associazione Bancaria Italiana per il trattamento dei dati personali ed acconsento al trattamento per le finalità descritte nell’informativa
 
  • Stampa
  • Bookmark