Passa a livello superiore
Accesso
Servizi riservati

Proposte di legge recanti disposizioni in materia di lavoro agile e a distanza
(26 ottobre 2021) Audizione ABI presso la XI Commissione (Lavoro pubblico e privato) della Camera dei deputati
    "​​Illustre Presidente, Onorevoli Deputati,
     
    ABI desidera anzitutto ringraziare la Commissione per l’opportunità di svolgere talune considerazioni in merito ad una tematica di particolare attualità e rilievo non solo in questa fase di ripresa delle attività economiche e sociali nell’ambito dell’emergenza sanitaria in atto.
     
    Il settore bancario ha maturato una significativa esperienza in tema di lavoro agile, registrandosi nelle imprese/gruppi bancari, sin dal 2014, e dunque prima della stessa disciplina legale dell’istituto (L. 22 maggio 2017, n. 81), sperimentazioni che hanno dato luogo ad accordi aziendali consolidati e che hanno anche favorito il successivo inserimento nel contratto collettivo nazionale di lavoro del 19 dicembre 2019, siglato tra ABI e Fabi, First-Cisl, Fisac-Cgil, Uilca e Unisin, di un’ampia e articolata regolamentazione del lavoro agile, nella prospettiva di rendere fruibile tale forma innovativa e flessibile di svolgimento della prestazione lavorativa a tutte le imprese e per tutte le lavoratrici/lavoratori del settore."
     
     
    • Stampa
    • Bookmark