Passa a livello superiore
Accesso
Servizi riservati

Risparmio gestito
Le "Linee guida per la standardizzazione dell'operatività dell'industria del risparmio gestito" individuano procedure e linguaggi standard che gli operatori dell'industria del risparmio gestito (Sgr, intermediari collocatori e banche depositarie) dovrebbero utilizzare nei processi di sottoscrizione e rimborso delle quote dei fondi comuni aperti.
Le Linee guida sono state elaborate dal Tavolo tecnico interassociativo per la standardizzazione dei fondi comuni, istituito da ABI, Anasf, Assogestioni, Assoreti e Assosim a seguito del mandato ricevuto da Consob e Banca d'Italia al termine dei lavori (Ottobre 2009) del Gruppo sul tema della "Gestione accentrata in regime di dematerializzazione delle quote dei fondi aperti".
 
Filtra per
02/12/2016
[9123 Kb]
Nuova versione messaggistica ISO 20022
08/06/2016
[206 Kb]
Appendice 1
08/06/2016
[1617 Kb]
Appendice 2
08/06/2016
[1753 Kb]
Appendice 3
08/06/2016
[5921 Kb]
Standardizzazione dell'operatività dell'industria del risparmio gestito
01/12/2015
[8624 Kb]
Nuova versione messaggistica ISO 20022
14/11/2012
[536 Kb]
Standardizzazione dell'operatività dell'industria del risparmio gestito
07/03/2011
[291 Kb]
Modalità e tempi di implementazione delle Linee guida
01/03/2011
[43 Kb]
Indicazioni operative
01/03/2011
[507 Kb]
Evento del 15 novembre 2010
1 
Documenti correlati
Efficienza sempre crescente nel risparmio gestito e maggiore apertura del mercato
Al via la standardizzazione dell'operatività sui fondi
  • Stampa
  • Bookmark