Passa a livello superiore
Accesso
Servizi riservati

Banche italiane nella Repubblica Ceca con istituzioni e imprese
(17 luglio 2019) Prima missione per l’ABI e le banche italiane nella Repubblica Ceca per assistere e supportare le imprese, soprattutto quelle piccole e medie, che vogliono approfondire le opportunità di business offerte dal mercato ceco, non solo in termini commerciali ma anche di partnership industriali e di investimenti. Basti pensare che nel 2018 la Repubblica Ceca ha confermato la stabilità dei principali indicatori.
    ​È il Presidente del Comitato per l’internazionalizzazione dell’ABI, Guido Rosa, a ribadire il sostegno del settore bancario italiano all'internazionalizzazione dell'economia, nell’ambito della missione guidata dal Sottosegretario del Ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale Manlio Di Stefano e organizzata in occasione del vertice intergovernativo italo-ceco con l’obiettivo di esplorare le nuove opportunità economiche e commerciali derivanti dall’adozione da parte del governo ceco del programma Innovation Strategy of the Czech Republic 2019–2030. 
    Alla missione partecipa una delegazione di 4 dei principali gruppi bancari operanti in Italia che rappresentano circa il 56% dell’intero settore bancario italiano in termini di totale attivo: Banca Intesa Sanpaolo, BNL-BNP Paribas, Iccrea Banca e UniCredit. 
    “Questo pomeriggio- ha detto Rosa - la delegazione bancaria italiana incontrerà la Banca centrale ceca e le principali banche locali, guidate dalla loro Associazione, con l’obiettivo di fare il punto sullo stato delle relazioni interbancarie, esaminare congiuntamente come migliorare la collaborazione già in essere e rafforzare il supporto offerto alle imprese italiane, tanto dall’Italia quanto direttamente nella Repubblica Ceca. “ 
    Gli imprenditori che operano nella Repubblica Ceca possono avvalersi dell’assistenza di importanti interlocutori di riferimento. In particolare, due tra i maggiori gruppi italiani sono da anni presenti nella Repubblica Ceca attraverso importanti banche locali di loro proprietà. Gli imprenditori italiani, inoltre, possono contare anche sul supporto fornito da una banca italiana attraverso la capogruppo estera, presente sul territorio con una filiale e un ufficio di rappresentanza.
    • Stampa
    • Bookmark